Site Navigation
dot shapes
dot shapes

Cuvette al quarzo per spettroscopia UV/Vis/IR

Tutte le cuvette sono personalizzabili su richiesta
  • Materiale al quarzo fuso UV con trasmissione garantita
  • Lunghezze del percorso da 0,1 a 100 mm Spedizione porta a porta
  • Parallelismo di Windows estremamente elevato con tolleranza di 0,01 mm
  • Planarità della superficie ottica di Windows di 0,01 mm
  • Spettro di trasmissione al quarzo di 190 nm-2500 nm
  • Coppia variazione dello 0,1% per risultati di misurazione riproducibili
  • Resistenza chimica e stabilità alle alte temperature
  • Spettrofotometro e fluorometro Utilizzare con 2/4 finestre trasparenti
  • Cuvette Ultra Micro, Micro e Macro personalizzabili con capacità che vanno da 70µL a 35mL
VAPB100 100uL Sub Micro Absorption Cuvette All Black Stopper Bonded 2 Windows 1

Cuvette per spettrometro

Materiale al quarzo fuso UV con trasmissione garantita

Caratteristiche della cuvetta

  • Fabbricato in quarzo UV ad alta trasmissione per la gamma di spettro 190 nm – 2,5 µm
  • Due o quattro finestre ottiche lucidate per misurazioni spettroscopiche UV/Vis/IR
  • Cuvette Ultra Micro, Micro e Macro con capacità che vanno da 70µL a 35mL
  • Lunghezze del percorso ottico standard da 0,2 mm – 100 mm e piè di pagina quadrato 12,5x (2,7 – 102,5) mm
  • Disponibile con chiusure in PTFE o tappi ermetici/cappucci filettati a vite

Qvarz® le cuvette sono celle di alta qualità progettate per contenere campioni liquidi per misurazioni spettroscopiche. Oltre alla luce UV, queste cuvette sono anche compatibili con spettri di luce visibile e infrarossa fino a 2500 nm. La spettroscopia di assorbimento e fluorescenza richiede cuvette con due o quattro lati lucidi ottici disponibili a magazzino o personalizzazione . I lati lucidi ottici possono essere puliti utilizzando metodi di pulizia standard. Inoltre, i tappi in PTFE sono disponibili in tre diversi tipi: coperchi in PTFE per bloccare polvere e altre particelle e tappi in PTFE o tappi a vite per impedire l’evaporazione del liquido e per applicazioni ermetiche.

Quartz Cuvettes Material Transmission

(Clicca con il tasto destro per ingrandire)

Testato con una cuvetta vuota per misurare la trasmissione. La gamma di lunghezze d’onda da 190 nm a 4500 nm è mostrata nelle gamme dello spettro sopra.

La maggior parte degli spettrofotometri e dei nostri portacuvette e supporti possono utilizzare Qvarz ® cuvette a causa del loro tipico diametro esterno quadrato di 12,5 mm e della lunghezza del percorso ottico di 10 mm attraverso il campione. Il prezzo del pezzo singolo è disponibile per tutte le nostre taglie (vedere le tabelle seguenti per ulteriori dettagli). Una maggiore resistenza chimica è offerta per tutte le cuvette standard a partire da 70 µCellule da L a 35 ml. La lettera “Q” è incisa al laser sulla parte esterna di tutte le cuvette per indicare che sono fatte di quarzo.

Le cuvette incollate con volumi sub o ultra micro sono assemblate con colla per due o quattro finestre trasparenti. Le cuvette e le celle di tipo modellato vengono costruite riscaldando il quarzo ad alta temperatura e quindi premendo insieme i pezzi, mentre le cuvette fuse hanno una polvere di quarzo posta ai bordi prima del riscaldamento. Sia le cuvette stampate che quelle fuse hanno una maggiore resistenza chimica. È possibile trovare maggiori dettagli per i diversi tipi di cuvette per tipi legati, fusi o stampati.

Compatibilità con solventi
Per evitare perdite dalle cuvette, le cuvette legate non devono essere utilizzate con benzene, toluene, acqua regia, etanolo, soluzioni corrosive o altri composti simili. Aqua regia è compatibile con le cuvette fuse e stampate con una migliore resistenza chimica.

dot shapes
dot shapes

Cuvette per spettrofotometri

Cuvette al quarzo con coperchi in PTFE, 2 finestre lucidate

  • Due finestre ottiche trasparenti per spettroscopia di assorbimento UV-vis
  • Coperchio in PTFE incluso con ogni cuvetta per bloccare polvere o altre particelle
  • Fabbricato in quarzo fuso UV ad alta trasmissione (190 nm – 2,5 µm)
  • Varie capacità di volume da 2µL a 35mL, personalizzabili
  • Lunghezze del percorso ottico flessibile da 0,2 mm a 100 mm
  • Cuvette fuse e stampate con maggiore resistenza chimica
  • Dimensione Z di 8,5 mm, 15 mm e 20 mm adatta a vari produttori
Ultra Micro Spectrometer Cuvettes
cuvettes-qvarz-2

Per la ricerca sulla spettroscopia di assorbimento, le nostre cuvette al quarzo fuso UV includono due lati lucidati e due lati smerigliati, per una facile manipolazione. Le superfici non utilizzate vengono oscurate per ridurre la dispersione della luce nelle cuvette ultramicro e semimicro (da 350 a 700 e da 1050 a 1400 µl). I lati lucidati possono essere puliti usando i metodi di pulizia dell’ottica standard. Queste cuvette non sono adatte per la spettroscopia di fluorescenza poiché hanno solo due finestre lucidate, il che significa che non possono essere utilizzate per misurare la fluorescenza ad angolo retto rispetto al raggio. Le cuvette con quattro lati lucidati sono disponibili anche da Qvarz®.

Le nostre cuvette presentano un diametro esterno quadrato di 12,5 mm, una lunghezza del percorso trasmesso di 10 mm attraverso il campione e capacità che vanno da 2 microlitri a 35 millilitri. Oltre alle normali cuvette di tipo “Fuse”. (es. VAOFIB), le cuvette con percorso corto o lungo (0,2, 0,5, 1, 2, 3, 5, 10, 20, 30, 40, 50, 100 mm) sono offerte in un tipo “stampato” per una maggiore resistenza chimica (es. VAOMK). Tutte queste cuvette sono dotate di un coperchio in PTFE per evitare la contaminazione da polvere e altre particelle, e ogni cuvetta è incisa a laser con una lettera “Q” che denota la sua costruzione in quarzo sul lato di trasmissione della luce.

Le cuvette ultra micro con finestre aperte e le semi cuvette con pareti nere sono assemblati con colla, che può essere distrutta dal benzene o da altre soluzioni con spiccate caratteristiche corrosive. Queste cuvette incollate sono descritte come “Bonded ” nella descrizione dell’articolo. Queste cuvette non sono consigliate per l’uso con benzene, toluene, acqua regia etanolo o altri liquidi corrosivi perché potrebbero danneggiare il legame tra le parti e causare la fuoriuscita della cuvetta.

E le cuvette ” Fused ” hanno polvere di quarzo applicata ai bordi prima del riscaldamento. Modellato” le cuvette vengono assemblate riscaldando prima il quarzo ad alta temperatura e quindi applicando pressione per far aderire i pezzi insieme, eliminando la necessità di colla che è unincollaggio a fusione diretta senza adesivo. Fuso” e “ModellatoIl metodo di fabbricazione consente alla cuvetta con una maggiore resistenza chimica di trattenere soluzioni campione con proprietà corrosive, simili a quelle dell’acido nitrocloridrico (aqua regia), senza danneggiarsi.

1234
*Molded*Fused*Bonded
UV vis ( 190- 2500 nm)YesYesYes
Transmission Matched On RequestNoNo
Transmission > 80%YesYesYes
Resistant to Acids and Bases (except hydrofluoric acid)YesYesNo
Resistant to Organic SolventsYesYesNo
Usable upto 600°C (1112°F)YesYesYes
Usable upto 1200°C (2192°F)YesNoNo
0 Variations ReadingOn RequestNoNo
FabricationMoldedAssembled with Quartz PowderAssembled with Glue
AdhesivesNoNoYes
StorageShort Term StorageClean After UseClean After Use
Available MaterialFused Quartz Material
NoteMolded and fused cuvettes and cells are assembled by direct fusion without the use of adhesives throughout the production process. This guarantees resistance against corrosive chemicals and high temperature. Each quartz cuvette and cell has excellent transmission from 190nm to 2500nm.

UV Cuvettes with Standard Footer 12.5x12.5mm

Two Optical Clear Windows for UV-vis Absorption Spectroscopy, Compatible with Most Spectrophotometers. Browser each item to check similar cuvettes.

UV Cuvettes with Short or Long Path Lengths

Two Optical Clear Windows for UV-vis Absorption Spectroscopy. Short or Long Path Lengths fit Different Sample Dilution
  1. Cuvette ” modellate “: i pezzi di quarzo che compongono queste cuvette vengono finemente lucidati prima del riscaldamento. Dopo essere stato riscaldato ad alta temperatura, viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  2. Cuvette “fuse”: una polvere di quarzo viene applicata ai bordi dei pezzi di quarzo. Quindi, il quarzo viene riscaldato a una temperatura elevata e viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  3. Cuvette ” Bonded “: Le cuvette ultra micro con finestre aperte e le semi cuvette con pareti nere e alcune cuvette personalizzate sono assemblate con colla. Utilizzare solo con campioni acquosi.
dot shapes
dot shapes

Cuvette al quarzo con tappo in PTFE, 2 finestre lucidate

  • Due finestre ottiche trasparenti per spettroscopia di assorbimento UV-vis
  • Tappo in PTFE incluso con ogni cuvetta per chiusura ermetica
  • Fabbricato in quarzo fuso UV ad alta trasmissione (190 nm – 2,5 µm)
  • Varie capacità di volume da 100µL a 35mL, personalizzabili
  • Lunghezze del percorso ottico flessibile da 1 mm a 100 mm
  • Cuvette fuse e modellate con maggiore resistenza chimica
  • Dimensione Z di 8,5 mm, 15 mm e 20 mm adatta a vari produttori
(VAPB100) 100uL Sub Micro Absorption Cuvette, All Black, Stopper, Bonded, 2 Windows (1)
cuvettes-2-windows-stoppers

Per la ricerca sulla spettroscopia di assorbimento, le nostre cuvette al quarzo fuso UV includono due lati lucidati e due lati smerigliati, per una facile manipolazione. Le superfici non utilizzate vengono oscurate per ridurre la dispersione della luce nelle cuvette ultramicro e semimicro (da 350 a 700 e da 1050 a 1400 µl). I lati lucidati possono essere puliti utilizzando i metodi di pulizia dell’ottica standard. Queste cuvette non sono adatte per la spettroscopia di fluorescenza poiché hanno solo due finestre lucidate, il che significa che non possono essere utilizzate per misurare la fluorescenza ad angolo retto rispetto al raggio. Le cuvette con quattro lati lucidati sono disponibili anche da Qvarz®.

Le nostre cuvette presentano un diametro esterno quadrato di 12,5 mm, una lunghezza del percorso trasmesso di 10 mm attraverso il campione e capacità che vanno da 100 microlitri a 35 millilitri. Oltre alle normali cuvette di tipo “Fuse”. (es. VAPFE), le cuvette con percorso corto o lungo (1, 2, 100 mm) sono offerte in un tipo “stampato” per una maggiore resistenza chimica (es. VAPMG). Tutte queste cuvette sono dotate di un tappo in PTFE per evitare la contaminazione da polvere e altre particelle e per scopi di chiusura ermetica. Ogni cuvetta è incisa al laser con una lettera “Q” che ne denota la costruzione in quarzo sul lato di trasmissione della luce.

Le cuvette ultra micro con finestre aperte e le semi cuvette con pareti nere sono assemblati con colla (es. VAPBH1, VAPB100), che può essere distrutta dal benzene o da altre soluzioni con spiccate caratteristiche corrosive. Queste cuvette incollate sono descritte come “Bonded ” nella descrizione dell’articolo. Queste cuvette non sono consigliate per l’uso con benzene, toluene, acqua regia etanolo o altri liquidi corrosivi perché potrebbero danneggiare il legame tra le parti e causare perdite dalla cuvetta.

E le cuvette ” Fused ” hanno polvere di quarzo applicata ai bordi prima del riscaldamento. Modellato” le cuvette vengono assemblate riscaldando prima il quarzo ad alta temperatura e quindi applicando pressione per far aderire i pezzi insieme, eliminando la necessità di colla in modo che siano unincollaggio a fusione diretta senza adesivo. Fuso” e “ModellatoIl metodo di fabbricazione consente alla cuvetta con una maggiore resistenza chimica di trattenere soluzioni campione con proprietà corrosive, come quelle dell’acido nitrocloridrico (aqua regia), senza danneggiarsi.

1234
*Molded*Fused*Bonded
UV vis ( 190- 2500 nm)YesYesYes
Transmission Matched On RequestNoNo
Transmission > 80%YesYesYes
Resistant to Acids and Bases (except hydrofluoric acid)YesYesNo
Resistant to Organic SolventsYesYesNo
Usable upto 600°C (1112°F)YesYesYes
Usable upto 1200°C (2192°F)YesNoNo
0 Variations ReadingOn RequestNoNo
FabricationMoldedAssembled with Quartz PowderAssembled with Glue
AdhesivesNoNoYes
StorageShort Term StorageClean After UseClean After Use
Available MaterialFused Quartz Material
NoteMolded and fused cuvettes and cells are assembled by direct fusion without the use of adhesives throughout the production process. This guarantees resistance against corrosive chemicals and high temperature. Each quartz cuvette and cell has excellent transmission from 190nm to 2500nm.

  1. Cuvette ” modellate “: i pezzi di quarzo che compongono queste cuvette vengono finemente lucidati prima del riscaldamento. Dopo essere stato riscaldato ad alta temperatura, viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  2. Cuvette “fuse”: una polvere di quarzo viene applicata ai bordi dei pezzi di quarzo. Quindi, il quarzo viene riscaldato a una temperatura elevata e viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  3. Cuvette ” Bonded “: Le cuvette ultra micro con finestre aperte e le semi cuvette con pareti nere e alcune cuvette personalizzate sono assemblate con colla. Utilizzare solo con campioni acquosi.
dot shapes
dot shapes

Cuvette al quarzo con tappi a vite, 2 finestre lucidate

  • Due finestre ottiche trasparenti per spettroscopia di assorbimento UV-vis
  • Tappo filettato a vite in PTFE incluso con ogni cuvetta per chiusura ermetica
  • Fabbricato in quarzo fuso UV ad alta trasmissione (190 nm – 2,5 µm)
  • Varie capacità di volume da 350 µL a 3,5 ml, personalizzabili
  • Lunghezze del percorso ottico flessibile da 1 mm a 10 mm
  • Cuvette fuse e modellate con maggiore resistenza chimica
  • Adatto a vari produttori
(VASM7) 3.5mL Standard Absorption Cuvette with Screw Cap, Molded, Round Bottom, Lighpath 10mm (2)
cuvettes-2-windows-screw cap

Per la ricerca sulla spettroscopia di assorbimento, le nostre cuvette al quarzo fuso UV includono due lati lucidati e due lati smerigliati, per una facile manipolazione. Le superfici non utilizzate vengono oscurate per ridurre la dispersione della luce nelle cuvette ultramicro e semimicro (da 350 a 700 e da 1050 a 1400 µl). I lati lucidati possono essere puliti utilizzando i metodi di pulizia dell’ottica standard. Queste cuvette non sono adatte per la spettroscopia di fluorescenza poiché hanno solo due finestre lucidate, il che significa che non possono essere utilizzate per misurare la fluorescenza ad angolo retto rispetto al raggio. Le cuvette con quattro lati lucidati sono disponibili anche da Qvarz®.

Le nostre cuvette presentano un diametro esterno quadrato di 12,5 mm, una lunghezza del percorso trasmesso di 10 mm attraverso il campione e capacità che vanno da 350 microlitri a 3,5 millilitri. Oltre alle normali cuvette di tipo “Fuse”. (es. VASF1), le cuvette con percorso corto o lungo (2, 5 mm) sono offerte in un tipo “stampato” per una maggiore resistenza chimica (es. VASM7). Tutte queste cuvette sono dotate di un tappo filettato a vite in PTFE ciascuna per evitare la contaminazione da polvere e altre particelle e sono sigillate ermeticamente. Ogni cuvetta è incisa al laser con una lettera “Q” che ne denota la costruzione in quarzo sul lato di trasmissione della luce.

Le cuvette “fuse” hanno polvere di quarzo applicata ai bordi prima del riscaldamento. Le cuvette modellate ” vengono assemblate riscaldando prima il quarzo ad alta temperatura e quindi applicando pressione per far aderire i pezzi insieme, eliminando la necessità di colla che è un legame a fusione diretta privo di adesivo. Fuso ” e “ Modellato “.Il metodo di fabbricazione consente alla cuvetta con una maggiore resistenza chimica di trattenere soluzioni campione con proprietà corrosive, simili a quelle dell’acido nitrocloridrico (aqua regia), senza danneggiarsi. Puoi trovare i tipi di fabbricazione nella descrizione dell’oggetto.

1234
*Molded*Fused*Bonded
UV vis ( 190- 2500 nm)YesYesYes
Transmission Matched On RequestNoNo
Transmission > 80%YesYesYes
Resistant to Acids and Bases (except hydrofluoric acid)YesYesNo
Resistant to Organic SolventsYesYesNo
Usable upto 600°C (1112°F)YesYesYes
Usable upto 1200°C (2192°F)YesNoNo
0 Variations ReadingOn RequestNoNo
FabricationMoldedAssembled with Quartz PowderAssembled with Glue
AdhesivesNoNoYes
StorageShort Term StorageClean After UseClean After Use
Available MaterialFused Quartz Material
NoteMolded and fused cuvettes and cells are assembled by direct fusion without the use of adhesives throughout the production process. This guarantees resistance against corrosive chemicals and high temperature. Each quartz cuvette and cell has excellent transmission from 190nm to 2500nm.

Screw Cap Cuvettes with Standard Footer 12.5x12.5mm

Two Optical Clear Windows for UV-vis Absorption Spectroscopy, Compatible with Most Spectrophotometers. Browser each item to check similar cuvettes.
  1. Cuvette ” modellate “: i pezzi di quarzo che compongono queste cuvette vengono finemente lucidati prima del riscaldamento. Dopo essere stato riscaldato ad alta temperatura, viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  2. Cuvette “fuse”: una polvere di quarzo viene applicata ai bordi dei pezzi di quarzo. Quindi, il quarzo viene riscaldato a una temperatura elevata e viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  3. Cuvette ” Bonded “: Le cuvette ultra micro con finestre aperte e le semi cuvette con pareti nere e alcune cuvette personalizzate sono assemblate con colla. Utilizzare solo con campioni acquosi.
dot shapes
dot shapes

Cuvette per Fluorometri

Cuvette al quarzo con coperchi in PTFE, 4 finestre lucidate

  • Quattro finestre ottiche trasparenti per la spettroscopia di fluorescenza
  • Coperchio in PTFE incluso con ogni cuvetta per bloccare polvere o altre particelle
  • Fabbricato in quarzo fuso UV ad alta trasmissione (190 nm – 2,5 µm)
  • Varie capacità di volume da 20µL a 125mL, personalizzabili
  • Lunghezze del percorso ottico flessibile da 1 mm a 50 mm
  • Cuvette fuse e stampate con maggiore resistenza chimica
  • Dimensione Z di 8,5 mm, 15 mm e 20 mm adatta a vari produttori
(VFOB50N) New 50uL Sub Micro Fluorescence Cuvette, Black, Bonded, 4 Windows (3)
cuvettes-4-windows-lids

Queste cuvette hanno 3/4 finestre ottiche lucidate per la ricerca sulla spettroscopia di fluorescenza. Le quattro finestre lucidate consentono misurazioni della fluorescenza ad angolo retto rispetto al percorso del raggio. Le procedure di pulizia dell’ottica standard possono essere utilizzate per pulire le cuvette. Le finestre a fascio passante di queste cuvette possono essere utilizzate per diverse applicazioni spettroscopiche, nonostante siano costruite per la fluorescenza. Le cuvette con due lati lucidati e due satinati sono disponibili da Qvarz® anche per queste altre misurazioni spettroscopiche (vedi sopra).

Le nostre cuvette presentano un diametro esterno quadrato di 12,5 mm, una lunghezza del percorso trasmesso attraverso il campione di 10 mm e capacità che vanno da 20 microlitri a 125 millilitri. Oltre alle cuvette di tipo “fuse” ordinarie (es. VFOFO3), le cuvette con percorso corto o lungo (1, 2, 3, 5, 20, 40, 50 mm) sono offerte in un tipo “stampato” per una maggiore resistenza chimica (es. .VFOMQ). Tutte queste cuvette sono dotate di un coperchio in PTFE per evitare la contaminazione da polvere e altre particelle, e ogni cuvetta è incisa a laser con una lettera “Q” che denota la sua costruzione in quarzo sul lato di trasmissione della luce.

Le cuvette ultra micro con finestre di apertura e alcune cuvette di larghezza ridotta sono assemblati con colla, che può essere distrutta dal benzene o da altre soluzioni con spiccate caratteristiche corrosive. Queste cuvette incollate sono descritte come “Bonded ” nella descrizione dell’articolo. Queste cuvette non sono consigliate per l’uso con benzene, toluene, acqua regia etanolo o altri liquidi corrosivi perché potrebbero danneggiare il legame tra le parti e causare perdite dalla cuvetta.

E le cuvette ” Fused ” hanno polvere di quarzo applicata ai bordi prima del riscaldamento. Modellato” le cuvette vengono assemblate riscaldando prima il quarzo ad alta temperatura e quindi applicando pressione per far aderire i pezzi insieme, eliminando la necessità di colla che è unincollaggio a fusione diretta senza adesivo. Fuso” e “Modellato” il metodo di fabbricazione consente alla cuvetta con una maggiore resistenza chimica di trattenere soluzioni campione con proprietà corrosive, come quelle dell’acido nitrocloridrico (aqua regia), senza danneggiarsi.

1234
*Molded*Fused*Bonded
UV vis ( 190- 2500 nm)YesYesYes
Transmission Matched On RequestNoNo
Transmission > 80%YesYesYes
Resistant to Acids and Bases (except hydrofluoric acid)YesYesNo
Resistant to Organic SolventsYesYesNo
Usable upto 600°C (1112°F)YesYesYes
Usable upto 1200°C (2192°F)YesNoNo
0 Variations ReadingOn RequestNoNo
FabricationMoldedAssembled with Quartz PowderAssembled with Glue
AdhesivesNoNoYes
StorageShort Term StorageClean After UseClean After Use
Available MaterialFused Quartz Material
NoteMolded and fused cuvettes and cells are assembled by direct fusion without the use of adhesives throughout the production process. This guarantees resistance against corrosive chemicals and high temperature. Each quartz cuvette and cell has excellent transmission from 190nm to 2500nm.

Fluorometer Cuvettes with Standard Footer 12.5x12.5mm

3/4 Optical Clear Windows for Fluorescence Spectroscopy, Compatible with Most Fluorometers. Browser each item to check similar cuvettes.

Cusotomized Short Cuvettes with Standard Footer 12.5x12.5mm - Special Types

Four Optical Clear Windows for Fluorescence Spectroscopy, Compatible with Most Fluorometers. Browser each item to check similar cuvettes.

Long / Short Path Length Cuvettes

Four Optical Clear Windows for Fluorescence Spectroscopy. Short or Long Path Lengths fit Different Sample Dilution.

Fluorescence Cuvettes with Dual Path Lengths

Four Optical Clear Windows for Fluorescence Spectroscopy. Short or Long Path Lengths fit Different Sample Dilution

Square Fluorescence Cuvettes 0.11mL - 125mL

  1. Cuvette ” modellate “: i pezzi di quarzo che compongono queste cuvette vengono finemente lucidati prima del riscaldamento. Dopo essere stato riscaldato ad alta temperatura, viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  2. Cuvette “fuse”: una polvere di quarzo viene applicata ai bordi dei pezzi di quarzo. Quindi, il quarzo viene riscaldato a una temperatura elevata e viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  3. Cuvette ” Bonded “: Le cuvette ultra micro con finestre aperte e le semi cuvette con pareti nere e alcune cuvette personalizzate sono assemblate con colla. Utilizzare solo con campioni acquosi.
dot shapes
dot shapes

Cuvette per fluorometro con tappi in PTFE, 4 finestre lucidate

  • Quattro finestre ottiche trasparenti per la spettroscopia di fluorescenza
  • Tappo in PTFE incluso con ogni cuvetta per chiusura ermetica
  • Fabbricato in quarzo fuso UV ad alta trasmissione (190 nm – 2,5 µm)
  • Varie capacità di volume da 350 µL a 3,5 ml, personalizzabili
  • Lunghezze del percorso ottico flessibile da 1 mm a 10 mm
  • Cuvette fuse e modellate con maggiore resistenza chimica
  • Adatto a vari produttori
(VFPMC) 3.5mL Fluorescence Cuvette with PTFE Stopper, Molded, Lighpath 10mm (3)
cuvettes-4-windows-stopper

Queste cuvette hanno 4 finestre ottiche lucidate per esperimenti di spettroscopia di fluorescenza. Le quattro finestre lucidate consentono misurazioni della fluorescenza ad angolo retto rispetto al percorso del raggio. Le procedure standard di pulizia dell’ottica possono essere utilizzate per pulire le cuvette. Le finestre a fascio passante di queste cuvette possono essere utilizzate per diverse applicazioni spettroscopiche, nonostante siano costruite per la fluorescenza. Le cuvette con due lati lucidati e due satinati sono disponibili da Qvarz® anche per queste altre misurazioni spettroscopiche (vedi sopra).

Le nostre cuvette presentano un diametro esterno quadrato di 12,5 mm, una lunghezza del percorso trasmesso di 10 mm attraverso il campione e capacità che vanno da 350 microlitri a 3,5 millilitri. Oltre alle cuvette di tipo “fuse” ordinarie (es. VFPFA), le cuvette con percorso corto o lungo (1, 2 mm) sono offerte in un tipo “stampato” per una maggiore resistenza chimica (es. VFPM5). Tutte queste cuvette sono dotate di un tappo in PTFE per evitare la contaminazione da polvere e altre particelle e per scopi di chiusura ermetica. Ogni cuvetta è incisa al laser con una lettera “Q” che ne denota la costruzione in quarzo sul lato di trasmissione della luce.

Le cuvette “fuse” hanno polvere di quarzo applicata ai bordi prima del riscaldamento. Modellato” le cuvette vengono assemblate riscaldando prima il quarzo ad alta temperatura e quindi applicando pressione per far aderire i pezzi insieme, eliminando la necessità di colla che è unincollaggio a fusione diretta senza adesivo. Fuso” e “Modellato” Il metodo di fabbricazione consente alla cuvetta con una maggiore resistenza chimica di trattenere soluzioni campione con proprietà corrosive, come quelle dell’acido nitrocloridrico (aqua regia), senza danneggiarsi.

1234
*Molded*Fused*Bonded
UV vis ( 190- 2500 nm)YesYesYes
Transmission Matched On RequestNoNo
Transmission > 80%YesYesYes
Resistant to Acids and Bases (except hydrofluoric acid)YesYesNo
Resistant to Organic SolventsYesYesNo
Usable upto 600°C (1112°F)YesYesYes
Usable upto 1200°C (2192°F)YesNoNo
0 Variations ReadingOn RequestNoNo
FabricationMoldedAssembled with Quartz PowderAssembled with Glue
AdhesivesNoNoYes
StorageShort Term StorageClean After UseClean After Use
Available MaterialFused Quartz Material
NoteMolded and fused cuvettes and cells are assembled by direct fusion without the use of adhesives throughout the production process. This guarantees resistance against corrosive chemicals and high temperature. Each quartz cuvette and cell has excellent transmission from 190nm to 2500nm.

Fluorescence Cuvettes with Standard Footer 12.5x12.5mm

Four Optical Clear Windows for Fluorescence Spectroscopy, Compatible with Most Fluorometers. Browser each item to check similar cuvettes.
  1. Cuvette ” modellate “: i pezzi di quarzo che compongono queste cuvette vengono finemente lucidati prima del riscaldamento. Dopo essere stato riscaldato ad alta temperatura, viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  2. Cuvette “fuse”: una polvere di quarzo viene applicata ai bordi dei pezzi di quarzo. Quindi, il quarzo viene riscaldato a una temperatura elevata e viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  3. Cuvette ” Bonded “: Le cuvette ultra micro con finestre aperte e le semi cuvette con pareti nere e alcune cuvette personalizzate sono assemblate con colla. Utilizzare solo con campioni acquosi.
dot shapes
dot shapes

Cuvette a fluorescenza con tappi a vite, 4 finestre lucidate

  • Quattro finestre ottiche trasparenti per la spettroscopia di fluorescenza
  • Tappo filettato a vite in PTFE incluso con ogni cuvetta per chiusura ermetica
  • Fabbricato in quarzo fuso UV ad alta trasmissione (190 nm – 2,5 µm)
  • Varie capacità di volume da 700 µL a 3,5 ml, personalizzabili
  • Lunghezze del percorso ottico flessibile da 2 mm a 10 mm
  • Cuvette fuse e stampate con maggiore resistenza chimica
  • Adatto a vari produttori
(VFSM3J) 3.5mL Standard Fluorescence Cuvette with Screw Cap, Molded, New, Lighpath 10mm (1)
cuvettes-4-windows-SCREW CAP

Queste cuvette hanno 4 finestre ottiche lucidate per la ricerca sulla spettroscopia di fluorescenza. Le quattro finestre lucidate consentono misurazioni della fluorescenza ad angolo retto rispetto al percorso del raggio. Le procedure di pulizia dell’ottica standard possono essere utilizzate per pulire le cuvette. Le finestre a fascio passante di queste cuvette possono essere utilizzate per diverse applicazioni spettroscopiche, nonostante siano costruite per la fluorescenza. Le cuvette con due lati lucidati e due satinati sono disponibili da Qvarz® anche per queste altre misurazioni spettroscopiche (vedi sopra).

Le nostre cuvette presentano un diametro esterno quadrato di 12,5 mm, una lunghezza del percorso trasmesso di 10 mm attraverso il campione e capacità che vanno da 700 microlitri a 3,5 millilitri. Oltre alle cuvette di tipo “fuse” ordinarie (es. VFSF2), le cuvette con percorso corto o lungo (2, 5, 32 mm) sono offerte in un tipo “stampato” per una maggiore resistenza chimica (es. VFSM41). Tutte queste cuvette sono dotate di un tappo a vite in PTFE per evitare la contaminazione da polvere e altre particelle e sono sigillate ermeticamente. Ogni cuvetta è incisa al laser con una lettera “Q” che ne denota la costruzione in quarzo sul lato di trasmissione della luce.

Le cuvette “fuse” hanno polvere di quarzo applicata ai bordi prima del riscaldamento. Modellato” le cuvette vengono assemblate riscaldando prima il quarzo ad alta temperatura e quindi applicando pressione per far aderire i pezzi insieme, eliminando la necessità di colla che è unincollaggio a fusione diretta senza adesivo. Fuso” e “ModellatoIl metodo di fabbricazione consente alla cuvetta con una maggiore resistenza chimica di trattenere soluzioni campione con proprietà corrosive, simili a quelle dell’acido nitrocloridrico (aqua regia), senza danneggiarsi.

1234
*Molded*Fused*Bonded
UV vis ( 190- 2500 nm)YesYesYes
Transmission Matched On RequestNoNo
Transmission > 80%YesYesYes
Resistant to Acids and Bases (except hydrofluoric acid)YesYesNo
Resistant to Organic SolventsYesYesNo
Usable upto 600°C (1112°F)YesYesYes
Usable upto 1200°C (2192°F)YesNoNo
0 Variations ReadingOn RequestNoNo
FabricationMoldedAssembled with Quartz PowderAssembled with Glue
AdhesivesNoNoYes
StorageShort Term StorageClean After UseClean After Use
Available MaterialFused Quartz Material
NoteMolded and fused cuvettes and cells are assembled by direct fusion without the use of adhesives throughout the production process. This guarantees resistance against corrosive chemicals and high temperature. Each quartz cuvette and cell has excellent transmission from 190nm to 2500nm.

Screw Cap Cuvettes with Standard Footer 12.5x12.5mm

Four Optical Clear Windows for Fluorescence Spectroscopy, Compatible with Most Fluorometers. Browser each item to check similar cuvettes.

Fluorometer Cuvettes - Customized

Four Optical Clear Windows for Fluorescence Spectroscopy, Compatible with Most Fluorometers. Browser each item to check similar cuvettes.
  1. Cuvette ” modellate “: i pezzi di quarzo che compongono queste cuvette vengono finemente lucidati prima del riscaldamento. Dopo essere stato riscaldato ad alta temperatura, viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  2. Cuvette “fuse”: una polvere di quarzo viene applicata ai bordi dei pezzi di quarzo. Quindi, il quarzo viene riscaldato a una temperatura elevata e viene applicata una pressione per far aderire i pezzi insieme.
  3. Cuvette ” Bonded “: Le cuvette ultra micro con finestre aperte e le semi cuvette con pareti nere e alcune cuvette personalizzate sono assemblate con colla. Utilizzare solo con campioni acquosi.

Domande frequenti

Quali sono i campioni tipici della spettroscopia?

La stragrande maggioranza dei campioni di spettroscopia UV/Vis sono soluzioni messe in una cuvetta per la misurazione. Le cuvette sono minuscoli contenitori in vetro o quarzo di forma rettangolare. Il raggio laser è solitamente destinato a percorrere una distanza di 10 mm attraverso il contenuto, tuttavia la lunghezza del percorso della luce può variare da 0,1 o 0,2 mm a 100 mm. Le cuvette del campione di solito contengono una soluzione molto diluita della sostanza chimica che stai misurando. Le cuvette con un lungo percorso ottico vengono in genere utilizzate per testare soluzioni campione altamente diluite. Secondo la legge di Beer, maggiore è la sensibilità dell’analisi, maggiore dovrebbe essere la lunghezza del percorso del campione.

long short path length cuvettes with lids

Il solvente viene deciso in modo che non venga assorbita una quantità sostanziale di luce nell’intervallo di lunghezze d’onda di interesse. Le cuvette nella maggior parte degli strumenti sono destinate a stare all’interno di un contenitore quadrato da 10 mm.

Altri tipi di campioni non in soluzione vengono comunemente misurati in apparecchiature UV/Vis/NIR ad alte prestazioni. I materiali solidi, sia trasparenti che opachi, possono essere valutati con il giusto accessorio a riflettanza diffusa, come una sfera integratrice. Campioni come specchi e rivestimenti ottici possono essere misurati utilizzando accessori a riflessione speculare.

Qual è la differenza di materiale per le cuvette?

Alla lunghezza d’onda misurata, il materiale di fabbricazione della cuvetta non deve avere assorbimento. Vetro e quarzo sono due materiali comuni per le cuvette. Per le cellule usa e getta, vengono comunemente scelti il polistirene (PS) e il polimetilmetacrilato (PMMA). Le lunghezze d’onda per le quali possono essere impiegati i vari tipi di cuvette e celle sono mostrate nella figura a destra. La gamma di lunghezze d’onda rilevabili varia a seconda dei diversi materiali delle cuvette.

Nella figura sono mostrati gli spettri di trasmissione ottenuti per diversi tipi di celle che utilizzano l’aria come oggetto di misurazione. Non vi è assorbimento da parte delle celle negli intervalli di lunghezza d’onda di misura indicati in figura.

measurements of different material

C’è anche il problema della resistenza chimica della cuvetta, oltre agli intervalli di misurazione della lunghezza d’onda desiderati. Vetro e quarzo sono chimicamente resistenti, ad eccezione delle soluzioni fortemente alcaline. La resistenza chimica delle cuvette monouso in plastica, invece, varia a seconda della sostanza, quindi nella scelta di una cella di misura è necessaria una cura particolare. Un’altra cosa da tenere a mente è che le lunghezze del percorso ottico delle singole cuvette monouso, che di solito vengono scartate dopo l’uso, variano leggermente. Ciò potrebbe causare errori di valore quantitativo.

Le cuvette di vetro hanno un intervallo di misurazione compreso tra 320 nm e 2500 nm, che è più stretto delle cuvette di quarzo poiché il vetro è opaco nell’ultravioletto. Sono, tuttavia, un’alternativa pratica e meno costosa alle celle al quarzo a condizione che non siano richieste misurazioni nell’intervallo di lunghezze d’onda dell’ultravioletto inferiore a circa 320 nm. Queste cuvette sono spesso etichettate con “G”.

Quando si utilizzano cuvette in vetro o quarzo, viene eseguita una serie di misurazioni per rimuovere le variazioni nelle lunghezze del percorso ottico da cella a cella. Le celle usa e getta sono realizzate in plastica e possono essere gettate via una volta utilizzate. A differenza delle celle di vetro e quarzo sopra menzionate, ogni campione viene posto in una cella monouso separata. Poiché spesso si verificano differenze nella lunghezza del percorso ottico da cella a cella, ottenere dati corretti è difficile. Quando non è necessaria una grande precisione di misurazione, vengono utilizzate celle monouso. Sono utili per misurare campioni biologici in cui è difficile lavare il materiale fuori dalla cellula. Le celle monouso non sono in grado di misurare campioni che distruggono la plastica, come i solventi organici, perché sono costruite in plastica. Sono anche opachi nelle aree dell’ultravioletto e del vicino infrarosso, limitati solo alle osservazioni nell’intervallo dello spettro della luce visibile.

Perché vengono utilizzate le cuvette "short path length"? (per campioni troppo concentrati)

absorption spectra of toluene

Quando i campioni ad alta concentrazione vengono diluiti, è possibile misurarli con una cuvetta da 10 mm. Tuttavia, ci sono alcuni campioni che sono difficili da diluire. La diluizione di un campione, ad esempio, può comportare una variazione dell’assorbanza a causa dell’interazione con il solvente (ad esempio, uno spostamento delle lunghezze d’onda di picco).

Quando l’assorbanza è elevata e la diluizione è difficile, è possibile utilizzare una cuvetta a percorso corto per misurare l’assorbanza. Le cuvette con percorso ottico corto sono disponibili in lunghezze del percorso ottico di 0,2 mm, 0,5 mm, 1 mm, 2 mm, 3 mm e 5 mm. I risultati dell’analisi del toluene utilizzando una cella da 1 mm e una cella da 10 mm sono mostrati nella figura a sinistra. La cella da 1 mm ha una saturazione di assorbimento molto inferiore (cioè, 0% di trasmittanza) rispetto alla cella da 10 mm.

L’analisi della soluzione nell’intervallo di lunghezze d’onda del vicino infrarosso è un uso ben noto della misurazione che impiega cuvette a corto cammino. Quando una cella da 10 mm viene utilizzata per misurazioni nel vicino infrarosso, la saturazione si verifica in genere a causa dell’assorbimento del solvente, rendendo difficile determinare l’assorbimento del campione. Per evitare la saturazione dell’assorbimento causata dal solvente, viene utilizzata una cuvetta a percorso corto.

La lunghezza del percorso ottico della cella è determinata dalla dimensione dell’assorbanza o della trasmittanza nei campioni a bassa e alta concentrazione.

Perché vengono utilizzate le cuvette "lunghezza del percorso"? (per campioni troppo diluiti)

Molti diversi tipi di analisi della soluzione utilizzano cuvette con una lunghezza del percorso ottico di 10 mm. Tuttavia, se la concentrazione del campione è bassa, una cella di queste dimensioni potrebbe non essere in grado di fornire un’adeguata assorbanza. Sebbene sia possibile utilizzare celle da 10 mm per concentrare i campioni, la concentrazione potrebbe essere difficile se il materiale vaporizza o subisce un cambiamento chimico durante il processo di concentrazione. In tali casi, l’adozione di una “cuvetta di lunghezza del percorso lungo” per la misurazione è più efficace. Le cuvette con lunghezza del percorso lungo sono disponibili con lunghezze del percorso ottico di 20 mm, 30 mm, 40 mm, 50 mm e 100 mm. L’assorbanza aumenta in proporzione diretta alla lunghezza del percorso ottico della cellula. I risultati del test di una soluzione di permanganato di potassio da 10 mg/L con una cella di 10 mm di lunghezza del percorso e una cella di 100 mm di lunghezza del percorso sono mostrati nella figura a destra. L’assorbanza della cella da 100 mm è dieci volte quella della cella da 10 mm, come si può osservare.

La misurazione della torbidità dell’acqua è un’applicazione ben nota dell’analisi che utilizza cuvette a lungo percorso. I campioni a bassa torbidità vengono spesso analizzati utilizzando celle da 50 mm e 100 mm.

absorption spectra of potassium permanganate

Come pulire le cuvette?

Questa è una domanda popolare per la quale non esiste una soluzione definitiva. In effetti, non esiste un metodo di pulizia specifico per il pelo. E perché?

Il motivo è dovuto all’ampia gamma di campioni che vengono valutati. A causa dell’ampia varietà di campioni analitici è necessario un gran numero di procedure di pulizia. Tuttavia, poiché dettagliare tutti i modi non è realistico, non contribuisce alla soluzione del problema. Di conseguenza, abbiamo incluso alcune delle procedure di pulizia più tipiche di seguito. Queste tecniche possono essere suddivise in alcune categorie. Il primo gruppo utilizza l’acqua come solvente, mentre il secondo utilizza un solvente organico.

1) Utilizzo dell’acqua come solvente: pulire prima con acqua purificata, quindi con etanolo, quindi asciugare. Immergere le celle in una soluzione detergente commerciale sviluppata appositamente per la pulizia delle celle (per circa 10 minuti a una temperatura compresa tra 30 e 50 °C) per contaminazioni più gravi. Successivamente, sciacquare la cella con acqua distillata e immergerla in una soluzione diluita di acido nitrico e perossido di idrogeno (per circa 30 minuti). Infine, sciacquare la cella con acqua distillata e metterla in un contenitore ermetico.

2) Pulizia con solventi organici (solo tipi fusi o modellati)- Pulire con etanolo o acetone dopo aver pulito con il solvente organico, quindi pulire utilizzando lo stesso approccio sopra menzionato per la soluzione acquosa.

3) Strofinare delicatamente la cellula con un batuffolo di cotone se l’inquinamento è ostinato. Evitare soluzioni detergenti alcaline, che possono disintegrare il vetro, e metodi di pulizia a ultrasuoni, che possono danneggiare la cellula.